CARTONGESSO E 

CONTROSOFFITTI

Ristrutturare casa e suddividere degli ambienti in modo diverso realizzando delle pareti divisorie in cartongesso, è uno dei modi migliori e più diffusi essendo un materiale estremamente flessibile e duttile,

e la sua posa in opera richiede solo pochi interventi di rifinitura.

I pannelli in cartongesso possono essere facilmente rimossi e smaltiti in qualunque momento.

Numerosi sono gli impieghi del cartongesso:

essendo facilmente tagliabile e lavorabile, si presta in maniera particolare a essere utilizzato per realizzare controsoffitti, pareti divisorie, contropareti o arredi fissi.

Ideale per pareti e controsoffitti in ambienti con forte presenza di umidità, acqua o vapore, come bagni, cantine e cucine, meglio ancora se con l’aggiunta di una barriera al vapore in alluminio.

Principalmente utilizzato nell'ambito di un sistema antincendio

(ad esempio per creare corridoi di fuga in caso d'incendio)

e in tutti i casi in cui c'è un rischio di innesco

(ad esempio per le pareti contenenti impianti elettrici o di scarico dei fumi, come il camino).

Lastra in cemento rinforzato progettata per sopportare le condizioni ambientali più difficili, offre una resistenza straordinaria contro pioggia, umidità, gelo e shock termici.

 

MAGGIORI INFO

Per migliorare le proprietà fonoassorbenti e termoisolanti, i pannelli vengono accoppiati con diversi materiali:

lana di roccia, lana di vetro, sughero e altri materiali.

Pannelli allegeriti per controsoffitti con elevati valori di assorbimento acustico.

Segui i nostri

lavori su

  • #Edilizia2.0

Rimani aggiornato sui nostri servizi e promo

  • Facebook Icona sociale

800 773 926

© 2017-2019 Edilizia 2.0 S.a.s. - Tutti i diritti riservati - P.Iva 14236991007